Rivestimento epossidico per pavimenti con Epokoat Vernice Epossidica

Rivestimento epossidico per pavimenti con Epokoat Vernice Epossidica

Nel video vengono illustrate le fasi di applicazione del sistema per la realizzazione di una pavimentazione epossidica all’interno di un magazzino coperto, su supporto in CLS.

Come operazione preliminare si è proceduto ad una accurata pulizia del supporto per rimuovere completamente polvere e parti friabili che altrimenti comprometterebbero la corretta adesione dei materiali Diasen. Di seguito viene illustrata la miscelazione del coadiuvante di adesione per sistemi epossidici Epoxy Primer. Trattandosi di un monocomponente, la miscelazione effettuata mediante trapano miscelatore con frusta elicoidale viene consigliata per riportare in sospensione eventuale posa formatasi a seguito dello stoccaggio del materiale. Si è poi proceduto con la stesura del materiale mediante rullo, in una unica mano. Epoxy Primer si caratterizzata per l’elevata capacità di penetrazione su sottofondi poco assorbenti come appunto il CLS.

Una volta maturato, costituisce un valido supporto su cui poter applicare agevolmente il rivestimento epossidico vero e proprio. Successivamente viene illustrata la miscelazione della vernice epossidica Epokoat (parte A) con il catalizzatore (parte B). Tale operazione va eseguita mediante trapano miscelatore con frusta elicoidale, al fine di ottenere la perfetta miscelazione della vernice con il catalizzatore. Terminate le operazioni di miscelazione, si è proceduto con la stesura della vernice epossidica mediante rullo.