Umidità di risalita

L'umidità di risalita rappresenta senza dubbio una delle problematiche più diffuse negli edifici. L'acqua naturalmente presente nel terreno risale per capillarità lungo le fondazioni, fino a raggiungere le murature verticali e manifestarsi quindi nelle parti più basse delle stesse.

Tutti i materiali da costruzione, come le malte, i laterizi, il calcestruzzo ecc. sono caratterizzati da un determinato grado di porosità, ovvero dalla presenza di aria al loro interno. Le zone in cui è presente l'aria vengono definite "capillari" e rappresentano di fatto il percorso che l'acqua segue per propagarsi all'interno dei materiali.

L'umidità di risalita può con il tempo provocare danni più o meno gravi alle pareti: danni a livello estetico, come le macchie e gli aloni d'umidità, pitture che si distaccano, muffe ed efflorescenze; ma anche danni a livello strutturale: distacchi dell'intonaco, perdita di consistenza e sfarinamento dei materiali.

Diversamente da quanto viene generalmente percepito, non è tanto l'acqua a causare questi danni, bensì i sali minerali disciolti al suo interno. Questi sali, naturalmente presenti nel terreno e nei materiali da costruzione, a contatto con l'acqua si sciolgono ed entrano in soluzione con quest'ultima. Quando però l'acqua evapora, questi sali rimangono all'interno delle porosità della muratura, cristallizzando e aumentando notevolmente il loro volume.

Con il tempo questi sali arriveranno inevitabilmente a saturare la muratura, esercitando quindi la pressione che causa il distacco e lo sfarinamento dei materiali da costruzione. Il classico esempio di questo fenomeno è la comparsa di efflorescenze sulla muratura.

Per evitare la risalita capillare dell'umidità occorre prevedere e realizzare un'adeguata impermeabilizzazione dell'intera struttura di fondazione dell'edificio: mantenendo asciutta la base della struttura, questa rimarrà tale per tutta la sua altezza.

Nel caso in cui però tale impermeabilizzazione non sia stata realizzata durante le fasi di costruzione dell'edificio, per risolvere le problematiche di risalita dell'umidità è possibile procedere con diverse tipologie di intervento.