Rivestimento impermeabilizzante per controspinta

Impermeabilizzazione in controspinta per tutte le superfici.

Supporto

  • Intonaco
  • Calcestruzzo
  • Cementizio
  • Laterizio
  • Laterocemento
  • Pietra
  • Ceramica
  • Metallo
  • Cotto
  • Clinker
  • Gres
  • Gesso
  • Pitture per interni

Funzione

  • Impermeabilizzazione in controspinta

Questo sistema prevede il trattamento impermeabilizzanti di superfici verticali, orizzontali o inclinate in cui si verificano infiltrazioni d'acqua in controspinta.

Attraverso l'utilizzo dell'impermeabilizzante liquido epoxy-cementizio WATstop è possibile realizzare un rivestimento che è in grado di resistere a pressioni idrostatiche fino a 9,5 atm di pressione, in spinta sia negativa che positiva.

A differenza dei tradizionali sistemi basati sull'utilizzo di cementi e intonaci osmotici, i quali necessitano di almeno 1,5 cm di spessore, WATstop riesce a garantire una resistenza a pressioni anche molto elevate in uno spessore estremamente limitato, e con una posa in opera decisamente meno invasiva e complessa rispetto alle altre tecnologie.

Una volta miscelati i tre componenti di WATstop si ottiene una pasta applicabile, in base alla percentuale di acqua aggiunta, mediante rullo, pennello o spatola. Dopo l'applicazione, WATstop realizza uno strato continuo ed uniforme che blocca definitivamente le risalite e le infiltrazioni d'umidità.

Oltre che per le elevate capacità impermeabilizzanti, WATstop si caratterizza per l'elevata resistenza meccanica, e di conseguenza può essere rivestito con intonaci, rasanti, pitture, piastrelle, parquet o rivestimenti acrilici, in quanto costituisce anche un valido ponte di aggrappo per tutti i materiali generalmente utilizzati in edilizia.

WATstop rappresenta una soluzione definitiva, versatile ed altamente tecnologica per tutte le situazioni in cui occorre impermeabilizzare in controspinta.

Vantaggi

  • Applicazione a pennello, rullo o spatola americana.
  • Massima versatilità.
  • Ottima adesione anche su supporti lisci e a basso assorbimento.
  • Ottima resistenza ai sali.
  • Privo di solventi. Né tossico né infiammabile.
  • Applicabile a freddo.
  • Sovraverniciabile con normali pitture.
  • Intonacabile con normali malte e rasanti.
  • Può essere rivestito con piastrelle.
  • Impermeabile fino a 9,5 atm di pressione.
  • Elevata resistenza meccanica.

Voce di Capitolato

Questo contenuto è visibile solo agli utenti registrati

Accedi