Chiesa di San Nicolò

Chiesa di San Nicolò

Tempo di realizzazione

5 giorni

Località

Ancona

Nazione

Italia

In questo intervento, realizzato su due colonne in muratura all'ingresso della navata principale della chiesa e finalizzato alla risoluzione dell'umidità che risaliva lungo le stesse, provocando distacchi di intonaco, è stato utilizzato l'impermeabilizzante per controspinta WATstop.

Dopo aver rimosso l'intonaco ammalorato per un'altezza di 1 metro superiore alla linea di risalita dell'umidità, è stato applicato un rinzaffo di regolarizzazione attraverso l'utilizzo della malta premiscelata CLS Premix. Tale intervento era finalizzato alla realizzazione di una superficie planare e continua su cui poter applicare agevolmente l'impermeabilizzante WATstop, unico materiale in grado di resistere ad elevate pressioni in controspinta.

Terminata l'applicazione di WATstop, riuscendo quindi ad incapsulare integralmente la risalita dell'umidità, si è proceduto all'applicazione del rasante di finitura Argacem Neutro, al fine di restituire alle colonne l'aspetto murario originale.

L'intervento è stato realizzato presso la chiesa di San Nicolò a Fabriano (AN).